Trasforma la tua vita e lavora da dove vuoi con la Wild Creator Academy

Come fare la valigia perfetta: 20 consigli utili e pratici per preparare il tuo bagaglio

In questa guida voglio darti consigli su come preparare una valigia perfetta, sia per un viaggio a lungo termine sia per un weekend.

Porta solo l’indispensabile per viaggiare leggero ma senza dimenticare o rinunciare a nulla.

profilo-wildflowermood-170x170
Wildflowermood logo love

NOMADE DIGITALE – CONTENT CREATOR – DIGITAL MARKETING

‖ YOUTUBE +173K  ⨺ INSTAGRAM: +184K ⨺ PINTEREST +500K VISITE MENSILI ‖

Viaggiare per il mondo è fantastico e saper fare una valigia perfetta in modo intelligente è una delle cose indispensabili per godersi al meglio il viaggio.

Quante volte ti è capitato di doverti sedere sulla valigia per riuscire a chiuderla, per poi scoprire a destinazione che avevi anche dimenticato qualcosa di essenziale?

 Ecco, ho scritto questa guida proprio per questo, per aiutarti a viaggiare leggero, con solo le cose che ti servono davvero e senza dimenticare nulla.

Sono Francesca Ruvolo, conosciuta sul web come Wildflowermood, e in questi anni da viaggiatrice e nomade digitale ho capito che preparare la valigia è un arte.  

La mia esperienza dopo decine di viaggi e quasi 50 Paesi visitati (tra Europa, Americhe, Asia e Africa)  mi ha dato la conferma che la tecnica per preparare la valigia perfetta è sempre la stessa.

Le regole non cambianosia per viaggi di 6 mesi che per un solo weekend.

Ho viaggiato per sei mesi in Sud America, dove il clima cambia da paese a paese, sono passata da Bogotà in Colombia dove invece faceva parecchio freddo, fino all’Ecuador dove invece ne facevano 30. 

Una valigia intelligente mi ha permesso di viaggiare senza grandi problemi per mesi, passando dai climi caldi a quelli freddi.

Ora prendi carta e penna, apri la tua valigia e riempila con i miei consigli. 

Non ti perdere.
Questo è l'indice per questa guida:

Come fare la valigia perfetta

Riproduci video su come fare la valigia perfetta - wildflowermood

Che tipo di viaggio farai?

Preparare la valigia può sembrare una semplice attività, ma in realtà richiede un po’ di pianificazione.

Prima di tutto, devi considerare il tipo di viaggio che ti aspetta e fare un elenco delle cose essenziali: anche questo fa parte della pianificazione del viaggio.

Se stai andando in vacanza al mare, ad esempio, avrai bisogno di costumi da bagno, teli mare, sandali e creme solari.

Se invece stai facendo un viaggio di lavoro, dovrai portare abiti più formali e accessori come cravatte e scarpe eleganti.

Se invece il viaggio prevede attività sportive, dovrai portare abbigliamento adatto e scarpe comode.

E se la durata del viaggio è lunga, come ad esempio 15 giorni o un mese, devi considerare di portare solo gli abiti essenziali e lavare gli indumenti durante il viaggio.

In alcuni casi, potresti visitare paesi con climi molto diversi nello stesso viaggio.

Ad esempio, potresti iniziare la tua vacanza in un paese caldo e poi spostarti in un luogo più freddo.

In questo caso, è importante considerare il clima di ogni destinazione e scegliere gli abiti e gli accessori di conseguenza, e che possano essere facilmente abbinati tra di loro.

Potrei andare avanti con tantissimi altri esempi, ma il punto è che preparare la valigia in base al tipo di viaggio che farai ti aiuterà a non portare troppi vestiti e a non dimenticare gli oggetti importanti.

Come scegliere la valigia perfetta

Scegliere la valigia giusta per le proprie esigenze e in base alla tipologia di viaggio è fondamentale per preparare un bagaglio perfetto.

Esistono molti tipi di valigia tra cui scegliere, dalle classiche valigie rigide ai pratici trolley con le ruote o agli zaini.

Prima di acquistare una valigia, considera la durata del tuo viaggio e le esigenze di spazio.

Se stai facendo un breve viaggio, potrebbe essere sufficiente una valigia da cabina, mentre per un viaggio più lungo potrebbe essere necessaria una valigia più grande.

Assicurati di scegliere una valigia con una buona struttura, resistente ai colpi e con una chiusura sicura. Verifica inoltre che la valigia abbia una buona maneggevolezza, che sia facile da spostare e da trasportare.

In generale, una valigia con le ruote e un manico telescopico o uno zaino componibile (il mio preferito) sono l’ideale per chi desidera muoversi facilmente in aeroporto o sulla strada. 

zaino perfetto come bagaglio a mano
Bagaglio a mano perfetto: Zaino Wayks

Portare l'essenziale anche per le vacanze lunghe: non riempire la valigia!

Uno degli errori più comuni è portare di tutto per qualsiasi evenienza, mettendo in valigia cose che non utilizziamo tutti i giorni: “non si sa mai”.

Porta con te solo cose essenziali. 

Evita di portare cose che occupano solo spazio nella valigia e non utilizzerai durante la tua esperienza di viaggio. 

Inoltre gli oggetti non essenziali saranno solo peso e ingombro in più da portare che ostacolerà il tuo viaggio, soprattutto se sarà un viaggio itinerante con molti spostamenti.

Se fai un viaggio lungo, sia leggero il tuo bagaglio: sarai meno stanco e più disposto ad accogliere ciò che ti sarà donato ogni nuovo giorno.

(Ezio Bianchi)

“Riempire poco la valigia” potrebbe sembrare un controsenso, ma è uno dei migliori consigli che posso darti per qualsiasi tipologia di viaggio. 

Quando andrai in vacanza sicuramente ti capiterà di comprare qualcosa per te come ricordo o per necessità o qualche regalo.

Per questo motivo, ti consiglio di lasciare un po’ di spazio nella valigia (sempre se non vuoi pagare un extra) da poter utilizzare per le nuove cose acquistate.

E se la mia vacanza dura molto e devo affrontare un viaggio lungo?

La cosa non cambia, metti comunque in valigia solo cose che utilizzerai tutti i giorni.

Le cose inutili saranno solo un ingombro e un peso che limiteranno parecchio la vostra vacanza, soprattutto se dovrai spostarti molto. 

Laverai i tuoi cambi durante il viaggio: a mano o nelle lavanderie self.

Riproduci video su Valigia minimal - wildflowermood

Prepara una lista

Alla base di una buona preparazione della propria valigia di viaggio c’è una lista di controllo con tutto l’indispensabile da portare. 

Quante volte capita di aver portato tantissime cose ma di aver dimenticato una cosa di essenziale per il viaggio?

Con una lista di controllo e una veloce verifica prima della partenza ridurrai al minimo il rischio di rimanere senza, ad esempio: ciabatte, calzini, cambi intimi, caricatore del cellulare o del pc… e tutta una serie di cose che potreste dimenticare nel fare la valigia.

Un ottimo modo per fare una lista è creare delle note nel telefono, diversificate per diverse tipologie di mete in modo da averle sempre pronte per i prossimi viaggi; oppure utilizzare delle app, come ad esempio “Packpoint“.

Cosa mettere in una valigia perfetta?

Sapere cosa mettere in valigia è fondamentale per preparare un bagaglio completo e funzionale per il tuo viaggio.

Tuttavia, scegliere cosa portare con te può essere un’impresa difficile, soprattutto se la tua destinazione prevede climi diversi o se hai esigenze particolari.

Ecco perchè ora ti darò alcuni consigli utili su cosa portare in valigia, per aiutarti a preparare un bagaglio completo e adatto alle tue esigenze di viaggio.

portare pochi cambi

Quanti cambi portare in valigia? 

E’ forse una delle domande più comuni che ci facciamo prima di partire. 

Anche in questo caso il mio consiglio è di portare abiti, magliette, pantaloni od altro adatti per ogni situazione e perfettamente abbinabili tra di loro. 

Non portare tantissimi cambi, porta solo abiti con cui ti senti a tuo agio sempre, in qualunque situazione e versatili. 

Porta vestiti che ti metti già quotidianamente e che sai essere comodi, con cui ti senti bene e che possono essere usati in diverse occasioni, magari cambiando un piccolo accessorio. 

Non portare 100.000 cambi intimi, porta cambi per massimo 1-2 settimane, avrei sicuramente la possibilità di lavarli in lavatrice o a mano. 

In molti paesi ci sono le lavanderie a gettoni dove con pochi euro avrai sempre la biancheria pulita e pronta per l’uso.

Chiunque abbia bisogno di più di una valigia è un turista, non un viaggiatore. 

(Ira Levin)

portare cose e capi versatili

Porta con te cose versatili: da usare di giorno e di notte, per un evento elegante o un aperitivo sulla spiaggia, per lo sport o per una passeggiata… 

Uno dei miei metodi è abbinare i vari abiti prima di partire per ottenere le giuste combinazioni. 

Esempio: dei pantaloni comodi che possono essere abbinati sia ad una maglietta per fare una camminata, sia abbinati ad una camicia o un top per la sera.

Stessa cosa vale per le scarpe: scegli scarpe comode da poter utilizzare in più occasioni, l’ideale sarebbe 1 scarpa chiusa e comoda da utilizzare anche durante il viaggio + 1 un sandalo comodo se vai al caldo o 1 stivale se vai al freddo. 

Evita di portare con te scarpe con tacchi da 20 centimetri che non utilizzerai mai o al massimo solo una volta.

Porta con te solo capi indispensabili, comodi e versatili, evita i capi che utilizzeresti solo per 1 occasione, scomodi e difficili da abbinare.

portare vestiti comodi

Se ami viaggi avventurosi, che ti porteranno ad esplorare decine di luoghi diversi (dalla città, alla montagna al mare) porta abiti comodi e adatti sia per climi freddi che per climi caldi. 

Immagina di vestirti a cipolla. 

Comporrai su di te outfit sia per il freddo che per il caldo, come ad esempio una maglietta per l’estate che può diventare una maglietta della salute per un posto più freddo, abbinato ad un maglioncino o una felpa.

Scegli tessuti elasticizzati, traspiranti e che si stropicciano poco in valigia, evita invece capi scomodi, che ti stanno stretti e che tendono a stropicciarsi troppo e con tanta facilità.

Pianificare gli Outfit

Preparare gli l’outfit prima di partire è un ottima metodo di pianificare cosa mettere in valigia senza eccedere e senza sbagliare abbinamenti.

Disponi sul divano o sul letto i vestiti già abbinati, così non rischi di portare doppioni o capi non versatili e che non potrai utilizzare a strati. 

Le scarpe da ginnastica che non riesci ad abbinare con nulla diventeranno solo un peso e un oggetto inutile da portare in borsa.

Prepararsi prima gli outfit e gli abbinamenti è la cosa migliore per non portare cose che non utilizzerai durate il viaggio.

Scegli quindi vestiti che si possono abbinare bene anche con più cose, ad esempio: una maglietta che va bene sia con un pantalone che con una gonna. 

Un maglione che si abbina con due pantaloni e diverse magliette.

Potrai sbizzarrirti e creare i migliori abbinamenti per avere sempre disponibili outfit intercambiabili con pochi capi.

Riproduci video su fare bagaglio a mano - wildflowermood

Come organizzare la valigia perfetta

Fino a qui abbiamo visto che è importante avere una valigia leggera con solo cose indispensabili, con cui ci sentiamo bene, comode e versatili.

Adesso però voglio darti alcuni consigli su come organizzare la valigia e come predisporre queste cose nella maniera ottimale. 

Inizia con le cose più ingombranti

Sia che tu decida di utilizzare una valigia classica, uno zaino o un trolley, ricorda di predisporre le cose più pesanti e ingombranti in basso, come ad esempio le scarpe o giacche pesanti. 

Mentre, le cose più leggere e ovviamente le cose più fragili, nella parte alta della valigia. 

In questo modo eviterai di avere rotture di oggetti durante il viaggio e potrai sistemare meglio gli altri oggetti intorno ad essi.

Piegare o arrotolare?

La risposta è: dipende.

Se vuoi massimizzare lo spazio disponibile, arrotolare gli indumenti può essere una buona opzione.

Tuttavia, se desideri evitare le pieghe sui vestiti, piegarli può essere la scelta giusta.

Prova entrambe le opzioni e scegli quella che funziona meglio per te e i materiali dei tuoi vestiti.

Io personalmente scelgo sempre indumenti composti da tessuti che non si stropicciano molto, ed utilizzando ormai da anni il mio comodo e indistruttibile zaino Wayks, preferisco arrotolare per mantenere il mio bagaglio più minimal possibile.

Come il mio guardaroba.

Riproduci video su Guardaroba minimalista - wildflowermood

Cinture nelle camicie

Se hai bisogno di portare con te camicie, per un viaggio di lavoro ad esempio, una buona idea è quella di piegarle con attenzione e inserire le cinture all’interno del colletto.

In questo modo, le camicie resteranno piegate e le cinture saranno protette dalla pressione degli altri oggetti in valigia.

Calze nelle scarpe

Un trucco semplice per risparmiare spazio in valigia è quello di inserire le calze all’interno delle scarpe.

In questo modo, utilizzerai lo spazio all’interno delle scarpe e avrai più spazio per altri oggetti nel resto della valigia.

In realtà, puoi inserire qualsiasi piccolo oggetto nelle scarpe, per guadagnare spazio ma anche per non rischiare di perderli all’interno della valigia.

Soprattutto se porterai con te scarpe particolarmente grandi, tipo degli scarponi, non lasciateli vuoti dentro: potrebbe essere un ottimo posto dove mettere magliettine, intimo e accessori.

Organizzare il tutto in sacchetti

Ultimo modo di organizzare la valigia non meno importante, è dividere tutto in sacchetti e sacchettini di colore diversi o con una etichetta distintiva. 

In questo modo riuscirai subito a capire che cosa contengono e a trovare senza fatica qualcosa che ti serve, senza disfare tutta la valigia.

Senza considerare che in questo modo riuscirai a compattare al meglio gli abiti e accessori ed organizzarli al meglio secondo un criterio.

Ti consiglio anche di portare con te un sacchetto vuoto, che utilizzerai durante il viaggio per la biancheria sporca da lavare, in questo modo sarà divisa da quella pulita e potrai anche trasportarlo con comodità verso la lavanderia.

Essenziale trolley

Consigli extra per un bagaglio perfetto

Preparare la valigia perfetta richiede un po’ di pianificazione e attenzione ai dettagli.

Con tutti i consigli che hai letto fino a qui riuscirai senz’altro a riempire la tua valigia nel migliore dei modi, ma voglio darti di più.

Ecco per te altri 5 consigli extra che ti aiuteranno a preparare una valigia completa e funzionale, ottimizzando lo spazio ed eliminando lo stress da valigia!

Portare oggetti piccoli: flaconi & co.

Esistono fortunatamente i prodotti per la cura dell’igiene personale in formato piccolo.

Non portare in borsa Balsamo, Shampoo e bagnoschiuma in formato large: occupano molto spazio in valigia!

In una breve vacanza anche di due settimane, una piccola bottiglietta di sapone, shampoo e balsamo bastano per i giorni del tuo viaggio.

In un lungo viaggio potrai comprare ciò che ti è necessario direttamente sul posto.

Inoltre, per bottiglie che hanno un contenuto inferiore a 100 millilitri, potranno essere messe nel trolley in cabina dell’aereo.

Io però ti sconsiglio di acquistare ogni volta i prodotti in formato mini: costano tanto ed è un grande spreco di plastica.

Per ovviare a questo problema, potresti comprare prodotti solidi oppure un kit di flaconi vuoti e riempirli con i prodotti che usi a casa.

Sempre in tema bagno, attenzione anche agli asciugamani: riduci il loro volume preferendo asciugamani in micro-fibra, che si asciugano anche molto più facilmente di quelli tradizionali!

Per quanto riguarda invece piccoli accessori, riponili sempre all’interno di piccoli sacchettini per trovarli facilmente, non rovinarli e non perderli nel bagaglio.

Evita scatole e confezioni grandi

Le scatole e le confezioni grandi occupano spazio inutile in valigia.

Prima di partire, togli gli oggetti dalle confezioni e inseriscili in sacchetti trasparenti o in contenitori più piccoli.

Scegli un e-reader

Se sei un amante della lettura, considera l’acquisto di un e-reader.

In questo modo, potrai portare con te decine o centinaia di libri senza occupare spazio in valigia.

So che può sembrare un costo, ma in realtà i formati e-book ti costeranno meno di quello cartaceo (circa la metà) e pian piano riuscirai ad ammortizzarne il costo.

Lo scotch torna sempre comodo

Per sigillare i sacchetti, flaconi di prodotti o per riparare eventuali oggetti rotti, lo scotch può essere un vero salvatore.

Porta quindi con te un piccolo rotolo di scotch in valigia per eventuali emergenze.

Se ti si rompesse mai il manico della valigia, fidati, mi ringrazierai.

Inizia a preparare la valigia qualche giorno prima della partenza

Per evitare lo stress dell’ultimo minuto, inizia a preparare la valigia diversi giorni prima della partenza.

In questo modo, avrai il tempo di organizzarti e di ricontrollare che non hai dimenticato nulla di importante.

Riproduci video su bagaglio a mano perfetto - wildflowermood

Pesa sempre la tua valigia

Un altro consiglio utile per preparare la valigia perfetta è quello di pesarla prima di partire.

Le compagnie aeree infatti fissano limiti di peso per il bagaglio, oltre che di dimensioni, e se superi il limite potresti dover pagare una tassa extra o addirittura dover lasciare alcuni oggetti a casa.

Ci sono diversi formati di bagaglio, dal bagaglio a mano ai bagagli da stiva. Il bagaglio a mano è più piccolo e deve rispettare limiti di peso e dimensioni specifici, ma è ideale per brevi viaggi e per risparmiare sui costi dei biglietti, poiché molte compagnie aeree offrono il trasporto gratuito del bagaglio a mano. I bagagli da stiva sono più grandi e possono contenere più oggetti, ma solitamente comportano un costo aggiuntivo.

Se vuoi risparmiare sui costi del biglietto, prova a viaggiare solo con il bagaglio a mano rispettando i limiti di peso e dimensioni previsti; oltre che scegliere mete low-cost e voli economici.

In ogni caso, prima di partire, è importante informarsi bene sulle regole di ogni compagnia, sui limiti del bagaglio associato al tuo biglietto e pesare sempre la tua valigia per evitare sorprese al check-in.

L'essenziale nel trolley: cosa dovresti mettere nel bagaglio a mano

Questo consiglio ritengo sia uno dei più importanti. 

Può capitare che la compagnia aerea perda la nostra valigia imbarcata in stiva, dove abbiamo riposto tutti i nostri vestiti, cambi e oggetti essenziali.

Trovarsi al nostro arrivo senza nulla è una delle cose che può compromettere la buona riuscita di un viaggio.

Se deciderai quindi di mettere la valigia in stiva, non mettere tutto quanto al suo interno, metti alcuni cambi e le cose essenziali (come documenti, assicurazione, beauty e caricatori) nella valigia piccola che porterai con te in aereo.

Così, se fossi così sfortunato da smarrire il bagaglio in stiva, avrai con te alcuni cambi e aspetterai il ritrovamento della valigia con maggiore serenità.

Altra cosa che ti consiglio per vivere il tuo viaggio senza preoccupazioni, è l’assicurazione di viaggio, che ti compre per emergenze mediche, di cancellazione volo, perdita ti effetti personali e molto altro.

Per me Chapka Assicurazioni è la migliore ed è quella che utilizzo sempre, ormai da anni.

Qui sotto trovi un codice sconto dedicato a te:

Conclusione

Eccoci arrivati alla conclusione di questa guida su come fare la valigia perfetta in cui ho raccolto 20 consigli che possono essere usati per bagagli a mano, valigie da stiva, voli lunghi o brevi weekend.

  1. Scegli cosa portare in base alla meta
  2. Scegli una valigia robusta, leggera e comoda
  3. Porta l’essenziale per non riempire la valigia
  4. Prepara una lista
  5. Pochi cambi, puoi lavarli
  6. Pianifica gli outfit, abbinabili tra di loro
  7. Porta solo vestiti comodi con cui ti senti a tuo agio
  8. Capi versatili per diverse occasioni
  9. Metti sul fondo della valigia le cose più pesanti e ingombranti
  10. Arrotola i vestiti
  11. Usa le cinture per mantenere la forma dei vestiti più delicati
  12. Sfrutta lo spazio nelle scarpe
  13. Organizza tutto in sacchetti
  14. Usa piccoli flaconi o prodotti solidi
  15. Evita scatole o confezioni grandi
  16. Scegli gli e-book
  17. Porta con te un piccolo rotolo di scotch
  18. Non ridurti all’ultimo
  19. Pesa la valigia prima di arrivare in aeroporto
  20. Usa sempre un piccolo bagaglio a mano

 

Ma prima di salutarci, non dimenticarti di:

Per oggi è tutto.

Ai prossimi consigli di viaggio.

Stay wild!

Wild Creator Academy

Un percorso a 360 gradi per avere successo online

10 Corsi

+25 Ore

Wild Creator Academy

Un percorso a 360 gradi per avere successo online

10 Corsi

+25 Ore

DAI VITA AL LAVORO DEI TUOI SOGNI

PARTECIPA GRATIS ALLA PASSION WEEK:

La Passion Week è un programma di 7 giorni, dove imparerai a guadagnare grazie alle tue passioni.

Continua a leggere le storie di nomadismo digitale
Leggi le altre guide

Summary
TRUCCHI PER FARE LA VALIGIA PERFETTA PER QUALSIASI VIAGGIO!
Title
TRUCCHI PER FARE LA VALIGIA PERFETTA PER QUALSIASI VIAGGIO!
Description

Consigli utili su come preparare la valigia perfetta, sia per un viaggio a lungo termine sia per un weekend. 12 passaggi per fare una valigia perfetta!

2 risposte