Trasforma la tua vita e lavora da dove vuoi con la Wild Creator Academy

Guida di viaggio per Minas Gerais, Brasile: consigli pratici e itinerario da Belo Horizonte al Santuario do Caraça

Dall’arte di Inhotim, alla storia di Ouro Preto fino all’esoterismo di São Tomé das Letras: scopri come esplorare al meglio la regione di Minas Gerais e lasciati incantare da un viaggio unico nel cuore del Brasile.

profilo-wildflowermood-170x170
Wildflowermood logo love

NOMADE DIGITALE – CONTENT CREATOR – DIGITAL MARKETING

‖ YOUTUBE +173K  ⨺ INSTAGRAM: +184K ⨺ PINTEREST +500K VISITE MENSILI ‖

Dopo aver visitato l’Amazzonia e la regione di Bahia, ho deciso di proseguire il mio viaggio in Brasile verso la regione di Minas Gerais. Un volo notturno mi ha portata a Belo Horizonte, la città principale di Minas Gerais, pronta a immergermi in una nuova avventura ricca di arte, storia e natura.

Ma prima di partire, lascia che mi presenti.

Sono Francesca, conosciuta sul web come Wildflowermood, viaggiatrice da sempre e nomade digitale dal 2015. Sono partita per un viaggio di 1 mese in Brasile, e voglio portarti con me, passo passo.

Minas Gerais è una terra dove storia, cultura e natura si incontrano. Partendo da Belo Horizonte, una città con un passato segnato dal colonialismo europeo, ho esplorato alcuni dei luoghi più affascinanti della regione.

Il mio viaggio ha preso il via con una visita all‘Istituto Inhotim, dove l’arte moderna si fonde con la natura in modo unico, offrendo un’esperienza indimenticabile. Ho poi viaggiato indietro nel tempo a Ouro Preto, ammirando i suoi edifici barocchi e le strade lastricate che raccontano storie di ricchezza e rivoluzioni.

La mia esplorazione mi ha portata anche a Tiradentes, un piccolo gioiello di architettura e quiete, e a São Tomé das Letras, famosa per la sua atmosfera misteriosa e spirituale.

In questo viaggio, Minas Gerais si è rivelata non solo per la sua bellezza, ma anche come una profonda immersione nelle tradizioni brasiliane, mostrando il contrasto tra il passato e il presente del paese.

Pronto?

Partiamo!

Non ti perdere.
Questo è l'indice per questa guida:

Consigli di viaggio Minas Gerais, lo stato dell’oro

Riproduci video su viaggio in amazzonia

Minas Gerais è una regione del Brasile che custodisce secoli di storia e una cultura ricchissima. La sua storia è profondamente legata alla corsa all’oro del XVII secolo, che ha attirato in queste terre conquistadores europei, e purtroppo anche la pratica dello schiavismo. Questo passato ha lasciato un’eredità di città coloniali, come Ouro Preto, dove ogni angolo, chiesa e museo narra la ricca storia mineraria e la lotta per l’indipendenza del Brasile.

Ma Minas Gerais non è solo storia. È anche cultura, dove tradizioni antiche si fondono con espressioni contemporanee, influenzate dall’eredità degli schiavi africani, dai popoli indigeni e dai colonizzatori portoghesi.

Il famoso “barocco“, uno stile artistico unico che si può ammirare nelle chiese e nei musei della regione, è solo un esempio della ricchezza culturale di Minas Gerais.

La cucina locale riflette anche questa diversità, con piatti che mescolano sapori africani, portoghesi e indigeni. Il famoso pão de queijo e il formaggio Minas, sono solo alcune delle delizie che raccontano la storia culinaria di questa regione.

Festività e tradizioni popolari, come la Festa do Congado, che celebra le radici africane della regione, sono momenti in cui la cultura di Minas Gerais si manifesta nella sua forma più vivace e colorata. Questi eventi, insieme a numerose fiere d’arte e letteratura, offrono un’immersione completa nella vita e nello spirito del Minas Gerais, mostrando come il passato e il presente convivono in un dialogo costante.

Come arrivare e come muoversi a Minas Gerais

Per arrivare a Minas Gerais dall’Italia, il percorso più comune include un volo internazionale fino a una delle principali città brasiliane, come Rio de Janeiro o São Paulo, seguito da un volo interno diretto a Belo Horizonte, la città principale di Minas Gerais.

Per pianificare il tuo viaggio fai da te, ti consiglio di leggere attentamente la mia guida su “10 consigli per trovare voli low cost” in modo da rendere il tuo viaggio meno costoso. E se vuoi risparmiare ancora di più, non serve comprare il bagaglio in stiva! Ti basterà seguire i miei 20 consigli per fare la valigia perfetta e come fare il bagaglio a mano per un volo lungo. Seguire questi consigli ti permetterà di spendere meno e viaggiare più leggera, per goderti al massimo il Brasile!

Ma ora torniamo a noi.  

Una volta atterrati a Belo Horizonte, muoversi all’interno della regione di Minas Gerais può variare a seconda delle preferenze personali e del budget.

Io ho optato per Uber o taxi privati, che hanno offerto un equilibrio perfetto tra comfort, flessibilità e costo. Questi mezzi di trasporto si sono rivelati particolarmente utili per esplorare i dintorni e raggiungere i vari luoghi di interesse sparsi per la regione.

Esistono comunque anche bus e mezzi di trasporto pubblico, che ti permettono di viaggiare tra le varie città della regione con un costo medio di circa €20/30. Nel sito “BuscaOnibus” o “Flixbus” potrai trovare diverse alternative; oppure potrai recarti nelle diverse stazioni degli autobus per chiedere informazioni e prenotare il tuo posto.

Per coloro che desiderano avventurarsi oltre, viaggiare da Minas Gerais a Rio è un’opzione fattibile. Io ho trovato un taxi che mi ha portata a Rio, a circa 6 ore di distanza, per 90€ a persona. Questa soluzione può essere considerata conveniente per chi cerca di esplorare più regioni del Brasile, offrendo un modo diretto e personale di viaggiare attraverso i paesaggi variati del paese.

Itinerario di viaggio: cosa vedere a Minas Gerais

Il punto di partenza è Belo Horizonte, una città che combina modernità e tradizione, famosa per la sua architettura, i parchi verdi e una cultura culinaria unica, che unisce diverse tradizioni e paesi di tutto il mondo.

Proseguendo, ci si imbatte nell’Istituto INHOTIM, un museo d’arte contemporanea all’aperto considerato il più grande al mondo. Questo luogo unico non è solo un museo ma anche un gigantesco giardino botanico, dove l’arte e la natura si fondono in un’esperienza indimenticabile.

museo inhotim

La nostra avventura ci porta poi nella storica Ouro Preto, un gioiello architettonico del barocco brasiliano, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Le sue chiese ornate, il teatro più antico del Sud America e le antiche miniere raccontano la storia della corsa all’oro in Brasile.

teatro più antico del sud america a opuro preto a minas gerais in brasile

Non lontano, si trova Tiradentes, un’altra città coloniale che affascina i visitatori con il suo ben conservato centro storico, pieno di arte, cultura e una tranquillità quasi fuori dal tempo.

L’itinerario prosegue verso São Tomé das Letras, una destinazione amata dagli spiriti liberi e da chi cerca esperienze mistiche, conosciuta per le sue leggende, le formazioni rocciose uniche e i panorami spettacolari.

Un’altra tappa imperdibile è il Santuario do Caraça, un mix tra un parco naturale e un complesso architettonico dove fauna selvatica, come i lupi guará, si può avvistare in un ambiente di pace e spiritualità.

Infine, le escursioni in natura in Minas Gerais offrono l’opportunità di esplorare la diversità dei suoi paesaggi, dalle montagne maestose alle cascate nascoste e i vasti parchi nazionali, offrendo un’ampia gamma di attività all’aria aperta.

Ma vediamo ora nel dettaglio questo itinerario, tappa per tappa.

Belo Horizonte

La città di Belo Horizonte, conosciuta per le sue colline e il clima piacevole, offre ai visitatori un mix interessante di cultura e modernità senza perdere il proprio carattere accogliente.

Il cuore della città è Piazza da Liberdade, dove si trovano molti musei e spazi verdi. È un buon punto per iniziare a esplorare e sentirsi subito immersi nell’atmosfera locale.

Per chi ama assaporare il cibo tipico, il Mercado Central è il posto giusto per assaggiare i prodotti della regione, come il formaggio e la cachaça.

La sera, Belo Horizonte si anima nei suoi bar e locali dove si può ascoltare musica brasiliana e internazionale. È anche un’ottima occasione per interagire con i local e scoprire di più sullo stile di vita mineiro.

Belo Horizonte è un ottimo punto di partenza per un viaggio in Minas Gerais, ma se posso darti un consiglio, non mi soffermerei troppo in questa città dando precedenza al resto che può offrire la regione.

yucca fritta in brasile
Yucca fritta

Istituto INHOTIM: il museo d’arte contemporanea più grande al mondo

L’Istituto INHOTIM si distingue nel panorama culturale mondiale non solo per essere il museo a cielo aperto più grande al mondo, ma anche per la sua unica fusione tra arte e natura. Situato in un’area di 786 ettari, di cui 140 aperti al pubblico, questo spazio offre un’esperienza singolare ai suoi visitatori, che possono esplorarlo comodamente a bordo di golf car.

Con circa 1862 opere di 280 artisti provenienti da 43 paesi diversi, INHOTIM è un calderone di espressioni artistiche contemporanee. Ma l’arte non è l’unico tesoro di questo luogo; il parco ospita anche una collezione di oltre 4300 specie di piante rare, provenienti da tutti i continenti.

Una delle esperienze più memorabili offerte da INHOTIM è l’opportunità di “ascoltare la terra“. Un’installazione artistica unica prevede un buco profondo 200 metri, al cui interno è stato inserito un microfono che cattura e riproduce i suoni del sottosuolo in tempo reale, permettendo ai visitatori di connettersi con il pianeta in un modo del tutto nuovo.

Tra le varie collezioni, spicca quella dedicata alle comunità indigene dell’Amazzonia, che attraverso una serie di fotografie offre uno sguardo intimo e rispettoso sulle culture che abitano il polmone verde del mondo.

Nonostante la sua posizione leggermente fuori mano e il fatto che non sia particolarmente turistico, l’Istituto INHOTIM è assolutamente da non perdere per chi ama l’arte contemporanea e cerca un’esperienza che vada oltre la semplice visita museale.

La sua capacità di offrire un incontro perfetto tra arte e natura rende la visita un momento di profonda ispirazione e riflessione.

Ouro Preto

La mia prossima tappa è Ouro Preto, un paesino storico incastonato nelle colline di Minas Gerais. Dopo un comodo viaggio di circa un’ora e mezza in Uber da Belo Horizonte, al costo di 40€, mi sono immersa in questa città che è un vero e proprio tuffo nella storia brasiliana.

Ouro Preto, prima dell’arrivo dei colonizzatori europei, era un territorio abitato dagli indigeni.

La scoperta dell’oro ha trasformato radicalmente la regione, attirando colonizzatori e avventurieri, ma segnando anche l’inizio di un’era di sfruttamento e resistenza. Il museo “Inconfidencia” offre un racconto approfondito di queste dinamiche, non tralasciando gli aspetti più oscuri come le torture inflitte ai nativi che si opponevano alla colonizzazione.

Passeggiando per le strade di Ouro Preto, si resta affascinati dall’abbondanza di pietre, cristalli e artigianato locale, tutti a prezzi accessibili.

Personalmente, ho trovato un bellissimo anello con una pietra verde  e alcuni minerali che sono diventati un ricordo di questo viaggio.

minerali e pietre preziose di minas gerais in brasile

Una visita che mi ha particolarmente colpito è stata quella alla “Mina di Chico Rei“. Questa cava era gestita da uno schiavo africano che, grazie alla scoperta di una notevole quantità di oro, guadagnò il rispetto dei suoi superiori. Con astuzia, riuscì a sottrarre oro sufficiente per comprare la propria libertà e quella di altri mille schiavi.

La mina, estesa per circa 80 km quadrati, era il luogo di lavoro estenuante dove i minatori trascorrevano fino a 16 ore al giorno, con gravi conseguenze sulla loro salute.

Inoltre, Ouro Preto ospita il teatro più antico del Brasile e di tutto il Sud America ancora in attività, datato 1770. La sua presenza testimonia l’importanza culturale e storica della città fin dai tempi coloniali.

Il mio soggiorno al Teatro Hotel Boutique ha arricchito l’esperienza, permettendomi di vivere pienamente l’atmosfera unica di Ouro Preto.

Questa città non è solo un luogo di bellezza architettonica e paesaggistica, ma anche un sito dove confrontarsi con la complessa storia del Brasile, tra ricchezza, ingiustizie e la lotta per la libertà.

Tiradente

Dopo la visita a Ouro Preto, il viaggio mi ha portato a Tiradentes, una città che incanta fin dal primo sguardo. Arrivati qui dopo un percorso tra le colline di Minas Gerais, sono stata accolta da un’atmosfera che sembra sospesa nel tempo.

Tiradentes è un piccolo paese dell’epoca coloniale brasiliana, con le sue strade lastricate in pietra, le case colorate e le chiese barocche che narrano la storia di un passato ricco e complesso.

Questa città prende il nome da Joaquim José da Silva Xavier, soprannominato “Tiradentes”, un eroe nazionale brasiliano e martire della cosiddetta “Inconfidência Mineira”, una rivolta contro il dominio portoghese.

Passeggiando per Tiradentes, si percepisce un forte senso di orgoglio per la conservazione del patrimonio storico e culturale. Gli artigiani locali sono maestri nell’uso di tecniche tradizionali, creando opere uniche che rispecchiano l’identità della regione. La città è anche un centro di gastronomia mineira, dove è possibile assaporare piatti tipici in accoglienti ristoranti che fondono storia e sapore.

Tra le attrazioni imperdibili, la Chiesa di Santo Antônio si distingue per il suo magnifico interno riccamente decorato, rappresentando uno dei migliori esempi di arte sacra barocca in Brasile.

Inoltre, Tiradentes offre una varietà di percorsi naturalistici nei dintorni, ideali per chi desidera immergersi nella splendida natura di Minas Gerais.

São Tomé das Letras

São Tomé das Letras si è rivelata una tappa affascinante del viaggio in Minas Gerais.

Questo piccolo paese, annidato tra le colline rocciose, è avvolto da un’atmosfera mistica che cattura immediatamente l’immaginazione. È conosciuto non solo per le sue bellezze naturali, come le cascate che invitano a bagni rinfrescanti, ma anche per le storie e le leggende che lo circondano, riguardanti streghe, elfi e avvistamenti di UFO.

São Tomé das Letras è considerato da molti un luogo esoterico e magnetico, un punto di incontro per chi cerca esperienze spirituali o semplicemente vuole immergersi in un’atmosfera unica.

La sensazione di magnetismo è così forte che le macchine possono muoversi da sole, a causa delle proprietà magnetiche della zona. So che può sembrare una leggenda, ma ti assicuro che il mio uber è sceso dalla macchina, e ci ha fatto vedere come la macchina facesse retromarcia da sola!

Durante la permanenza, ho avuto la sensazione di trovarmi in un mondo a parte, dove il tempo scorre diversamente e la connessione con la natura e l’ignoto diventa più intensa. L’energia del luogo invita alla riflessione e alla scoperta di , rendendo difficile l’idea di dover partire.

Oltre alle esplorazioni delle cascate e alle camminate nei dintorni, São Tomé das Letras offre angoli e scorci caratteristici, dove l’artigianato locale e i caffè accoglienti permettono di godersi la tranquillità e l’ospitalità della comunità.

Il desiderio di restare più a lungo in questo paese esoterico è stato forte. São Tomé das Letras non è semplicemente una destinazione, ma un’esperienza che arricchisce lo spirito e lascia un’impronta indelebile.

Santuario do Caraca

Il Santuario do Caraça è un luogo che unisce spiritualità, storia e natura in un contesto davvero unico. Situato tra le montagne di Minas Gerais, questo antico complesso religioso è oggi una destinazione per chi cerca pace e connessione con l’ambiente naturale.

Il santuario, originariamente un collegio gestito da padri gesuiti, si presenta come una maestosa costruzione in mezzo alla natura selvaggia, offrendo ai visitatori non solo un tuffo nella storia religiosa del Brasile ma anche l’accesso a un parco naturale di straordinaria bellezza.

Il luogo è immerso in un vasto parco naturale, ricco di sentieri escursionistici che conducono a cascate nascoste e offrono la possibilità di avvistare la ricca fauna locale, tra cui i famosi lupi guará.

Una delle esperienze più uniche del Santuario do Caraça è la possibilità di assistere alla “Cerimonia dei Lupi“, dove questi timidi animali si avvicinano al patio del santuario per essere nutriti, offrendo ai visitatori momenti di osservazione raramente possibili altrove.

Oltre alle sue attrazioni naturali, il Santuario do Caraça ospita una ricca biblioteca e un museo che raccontano la storia del complesso e della sua importanza per la regione. La chiesa neogotica, con i suoi interni decorati e l’atmosfera di profonda spiritualità, invita alla riflessione e al raccoglimento.

Il Santuario do Caraça è una tappa importante per chi viaggia a Minas Gerais, promettendo momenti di profonda connessione con la natura e con se stessi.

Escursioni in natura

Minas Gerais, con i suoi paesaggi variati che spaziano da montagne a foreste e cascate spettacolari, la regione offre molte opportunità per esplorare la bellezza naturale del Brasile.

Una delle esperienze più gratificanti per chi visita Minas Gerais è sicuramente dedicarsi alle escursioni nelle sue aree naturali protette. I parchi nazionali e le riserve naturali, come il Parco Nazionale della Serra do Cipó (Belo Horizonte) e la Riserva Naturale di Ibitipoca, offrono sentieri ben segnalati che si adattano a tutti i livelli di esperienza, dai principianti agli escursionisti più esperti.

Lungo questi percorsi, è possibile ammirare panorami mozzafiato, scoprire cascate nascoste dove rinfrescarsi e osservare da vicino la flora e la fauna locali.

Per chi cerca un’esperienza unica, São Tomé das Letras offre sentieri che conducono a formazioni rocciose misteriose e punti panoramici da cui ammirare tramonti indimenticabili. Le leggende locali aggiungono un ulteriore livello di fascino a queste escursioni, mescolando natura e mito.

Gli appassionati di speleologia troveranno nelle grotte di Maquiné e Rei do Mato, vicino a Belo Horizonte, l’opportunità di esplorare il sottosuolo di Minas Gerais. Queste cavità naturali, ricche di stalattiti e stalagmiti, offrono uno sguardo sul passato geologico della regione.

Oltre alle attività terrestri, Minas Gerais invita anche alla scoperta dei suoi fiumi e laghi, offrendo possibilità di praticare canoa, rafting e pesca in ambienti naturali di straordinaria bellezza.

escursioni in natura a minas gerais in brasile

Pensieri per concludere: il mio viaggio a Minas Gerais

Esplorare Minas Gerais significa immergersi in una regione dove storia, cultura e natura si intrecciano magnificamente.

Dalla vivacità di Belo Horizonte all’arte e natura dell’Istituto Inhotim, dai racconti storici di Ouro Preto e Tiradentes, alla misticità di São Tomé das Letras e alla pace del Santuario do Caraça, ogni tappa ci ha offerto un assaggio unico della varietà e ricchezza del Brasile.

Per chi cerca avventura, storia e contatto con la natura, Minas Gerais è la destinazione perfetta.

Che fare ora?

Per oggi è tutto.

Alla prossima destinazione di viaggio.

Stay wild!

Wild Creator Academy

Un percorso a 360 gradi per avere successo online

10 Corsi

+25 Ore

Wild Creator Academy

Un percorso a 360 gradi per avere successo online

10 Corsi

+25 Ore

DAI VITA AL LAVORO DEI TUOI SOGNI

PARTECIPA GRATIS ALLA PASSION WEEK:

La Passion Week è un programma di 7 giorni, dove imparerai a guadagnare grazie alle tue passioni.

Continua a leggere altri consigli di viaggio