Trasforma la tua vita e lavora da dove vuoi con la Wild Creator Academy

Come aumentare i followers su Instagram: le strategie che funzionano veramente (aggiornamento 2023)

Instagram è uno dei social network più popolari al mondo ed in questa guida completa ti parlerò delle migliori strategie di crescita.

profilo-wildflowermood-170x170
Wildflowermood logo love

NOMADE DIGITALE – CONTENT CREATOR – DIGITAL MARKETING

‖ YOUTUBE +173K  ⨺ INSTAGRAM: +184K ⨺ PINTEREST +500K VISITE MENSILI ‖

Negli ultimi anni Instagram è diventato uno strumento fondamentale per qualsiasi campagna di marketing. 

Ottenere follower reali, mi piace, commenti e altri tipi di interazioni però, non è qualcosa che si ottiene dal nulla.

E nella mia esperienza da content creator specializzata in marketing digitale, questo l’ho imparato molto bene.

Mi presento, sono Francesca Ruvolo, Wildflowermood sul web. Sono una nomade digitale dal 2015 e il mio lavoro è interamente online, tra Instagram, il mio canale YouTube e il mio blog.

Ed anche nella mia scuola online per content creator: la Wildcreatoracademy, dove potrai trovare tantissimi corsi per imparare a guadagnare online, compreso un corso interamente dedicato ad Instagram.

Creare e curare un profilo davvero attraente e di successo, in grado di attirare follower e generare interazione in modo naturale richiede dedizione e cura costante.

Non sono di certo arrivata a quasi 150.000 followers su Instagram in qualche settimana…

Per aiutarti a ottenere più follower reali e aumentare il coinvolgimento del tuo account Instagram ho creato questa guida completa, con una serie di strategie, linee guida e suggerimenti che puoi applicare sin da subito.

Non ti perdere.
Questo è l'indice per questa guida:

Come aumentare i followers su Instagram: la guida completa

Riproduci video su Crescere su Instagram - wildflowermood

Come sono diventata il punto di riferimento della nicchia dei nomadi digitali in Italia?

Semplice: ho scelto di parlare di nomadismo digitale (perché già lo ero da anni) ancora prima che diventasse un termine conosciuto nel 2017.

Non smetterò mai di ripeterlo, scegliere la nicchia giusta sta alla base di un profilo Instagram di successo.

In marketing il termine nicchia si riferisce ad una parte specifica di mercato che risponde ad un problema/bisogno specifico.

Questa definizione, che si oppone al concetto di un mercato generale, può essere ulteriormente scomposta ed arrivare ad essere una micro-nicchia.

Le persone che si identificheranno in questo gruppo saranno decisamente minori, ma la potenzialità di questo mercato sarà molto più alta!

Identificare la nicchia giusta e costruire una strategia di comunicazione ad hoc per loro, è quindi la prima cosa a cui fare attenzione per avere followers reali e creare un alto engagement.

Come trovare la tua nicchia

Identifica e rivendica con precisione la tua “tribù” e offri loro il risultato/soluzione che cercano.

Per trovare una nicchia chiara e definita devi:

  • Scegliere un mercato di riferimento specifico in qualcosa che ti piace fare e in cui sei un esperto
  • Trovare il principale problema/bisogno di questa nicchia
  • Dare loro il risultato che vogliono ottenere.

Che tu voglia far crescere il tuo profilo personale, uno professionale o quello di un brand, devi capire cosa puoi offrire a queste persone e come farlo attraverso la tua pagina Instagram.

La base di un profilo Instagram di successo sta nel dare valore aggiunto alle persone che ti seguono.

Perché queste persone dovrebbero seguirti?

Pianifica una strategia di Instagram Marketing coerente

Prima di tutto, lascia che ti dica una cosa: se pensi che l’aumento dei followers su Instagram avvenga per caso, stai commettendo un errore.

Instagram è uno strumento potentissimo se utilizzato nel modo giusto.

E per “modo giusto”, intendo con una strategia di marketing ben pensata e coerente.

Lo so, lo so, può sembrare un compito arduo, specialmente se stai solo iniziando la tua avventura su Instagram.

Ma fidati di me, sono passata per lo stesso processo, e posso dirti con certezza che pianificare una strategia di marketing coerente è il primo passo fondamentale per aumentare i tuoi follower su Instagram.

Quindi, che cosa significa avere una strategia di Instagram marketing coerente?

Beh, in sostanza, significa che devi essere chiaro su cosa stai cercando di ottenere con il tuo account Instagram.

Vuoi aumentare la consapevolezza del tuo brand?

Vuoi promuovere i tuoi prodotti o servizi?

Vuoi semplicemente condividere la tua vita quotidiana e attirare una comunità di persone con gli stessi interessi?

Una volta che hai definito il tuo obiettivo, il passo successivo è capire come raggiungerlo.

Questo potrebbe significare scegliere il tipo di contenuto che pubblicherai (foto, video, Reels, IGTV, storie…), la frequenza con cui pubblicherai, i temi che tratterai, il tono e lo stile del tuo brand.

Ma ricorda, l’importante è rimanere coerente.

Coerente nel tuo messaggio, nel tuo stile, nel tuo impegno.

Perché è la coerenza che farà sì che le persone inizino a riconoscere il tuo brand, a fidarsi di te e, infine, a seguirti.

E non preoccuparti se all’inizio le cose non sembrano funzionare esattamente come avevi pianificato. È normale.

Ciò che conta è che tu rimanga flessibile e disposto ad adattare la tua strategia in base ai feedback che ricevi dal tuo pubblico.

Perché alla fine della giornata, sono i tuoi follower che decreteranno il successo del tuo progetto.

corso instagram wild creator academy

Sblocca il tuo potenziale su Instagram

Con l'esperienza e la guida di Francesca @Wildflowermood, avrai accesso alle strategie che le hanno permesso di guadagnare dalle sue passioni. 👇

10 Moduli

+4 Ore

Ottimizza al massimo il tuo profilo Instagram

Il primo passo per attrarre nuovi followers è ottimizzare al massimo il tuo profilo, personalizzandolo: sarà la vetrina del tuo visual branding su Instagram.

Per iniziare puoi prendere esempio dal mio profilo Instagram @wildflowermood; capirai quanto un profilo curato possa aiutarti ad aumentare i tuoi followers.

La strategia giusta per trasformare il traffico verso il tuo profilo in followers reali, è quindi ottimizzare il tuo profilo.

Come?

Ecco i passaggi che dovrai seguire:

  • Carica il tuo logo o un’immagine chiara sul tuo profilo.
  • Fornisci agli utenti un modo per mettersi in contatto con te.
  • Evidenzia le informazioni essenziali sulla tua attività.
  • Spiega cosa fai, chi sei e, se vendi prodotti o servizi, cosa puoi fare per loro.
  • Nella descrizione hai fino a 150 caratteri per evidenziare quel “qualcosa” che ti rende diverso e unico
  • Hai la possibilità di aggiungere un link verso il tuo sito web o canale social, fai in modo che sia il link più importante per te. Se hai bisogno di mettere più link, usa siti come Lnk.Bio per avere molteplici link.
link nella bio di instagram

Come scrivere la biografia di Instagram perfetta

Per dare alla tua biografia di Instagram un tocco più sorprendente e visivo, puoi utilizzare applicazioni come Fancytext: un sito Web gratuito in cui troverai vari caratteri da utilizzare nel tuo profilo.

La descrizione sul tuo profilo é il tuo biglietto da visita.

In soli 150 caratteri devi attirare l’attenzione, incuriosire e far decidere ad una persona che quello che hai da offrire avrá un valore per loro.

Racconta qualcosa di te stesso, di cosa parla il tuo profilo e quale beneficio le persone avranno a seguirti.

Ok, ma come fare? Ecco 5 step da compiere

1. RACCONTATI IN 3/4 PAROLE

Nella prima riga ti consiglio d’inserire una vostra breve descrizione: cosa fai o chi sei.

Ma cerca di non essere troppo generico e banale…

Ad esempio io sono una content creator, nomade digitale e travel blogger: tutti termini ormai molto utilizzati.

Allora ho deciso di aggiungere “marketing specialist”: la mia specializzazione, ed é una cosa che mi potrebbe distinguere dagli altri.

2. DI COSA PARLERÀ IL TUO PROFILO?

Cosa si dovranno aspettare i followers dai contenuti del tuo profilo?

Se non avete ancora fatto intendere l’argomento del vostro profilo, aggiungete questa informazione nella seconda riga.

Ad esempio potreste dire se darete consigli di crescita personale, se parlerete di ricette vegane, se posterete solo foto di architettura o foto scattate con una action camera!

3. COSA POTRAI OFFRIRE AL TUO FOLLOWER?

Molto importante è rendere chiaro sin da subito perché una persona dovrebbe seguirti!

Ci sono molti profili simili al tuo, perché dovrebbero seguire proprio te?

É arrivata l’ora di distinguere la tua offerta.

Oltre all’ispirazione con foto o il valore aggiunto delle tue stories, puoi infatti offrire qualcosa di gratuito.

In questo modo potrai fare due cose:

  • ti sto raccontando, ad esempio, come poter vivere in van, come lavorare viaggiando e, se mi seguirai, potrai scoprirlo e farlo anche tu.
  • ti sto regalando qualcosa sin da subito: una guida gratuita, ad esempio, dove troverai dei consigli utili.

4. DOVE TI POSSONO CONTATTARE/TROVARE?

Sii facilmente rintracciabile: inserisci le informazioni per entrare in contatto con te.

potresti lasciare la tua email o informazioni su dove ti possono trovare sia online che offline (se ad esempio sei un negozio).

5. HASHTAG E TAG

Con Instagram hai la possibilità di aggiungere una menzione “@” cliccabile nella tua biografia, sfruttala.

Questa è un’ottima opportunità per promuovere il tuo secondo account, un profilo aziendale curato da te, taggare un premio che hai ricevuto o la rivista dove escono i tuoi articoli.

Usa le parole chiave giuste per comparire nei risultati di ricerca

Hai mai sentito parlare di SEO?

In poche parole, la Search Engine Optimization, è un insieme di tecniche che ti permettono di ottimizzare il tuo sito web con l’obiettivo di comparire nei primi risultati dei motori di ricerca, come Google.

Beh, sappi che Instagram non fa eccezione. Anche qui, le parole chiave svolgono un ruolo fondamentale.

Le parole chiave, o keywords, sono termini specifici che le persone utilizzano quando cercano contenuti su Instagram.

Se riesci a capire quali sono le parole chiave più rilevanti per il tuo settore o la tua nicchia, e le incorpori strategicamente nei tuoi post e nelle tue storie, avrai maggiori possibilità di apparire nei risultati di ricerca degli utenti e di attirare nuovi follower.

Ma come puoi trovare le parole chiave giuste?

Un modo efficace è fare una ricerca sulle tendenze attuali della tua nicchia.

Esplora cosa i tuoi concorrenti stanno facendo, quali hashtag stanno usando e quali parole chiave appaiono regolarmente nei loro post.

Un altro suggerimento è usare le funzioni di Instagram, come la ricerca o la sezione “Esplora”.

Digita un termine generale legato alla tua nicchia e guarda quali suggerimenti ti vengono dati.

Questi possono offrire spunti preziosi per le tue parole chiave.

Una volta individuate le parole chiave, incorporale in modo organico nei tuoi post e nelle tue storie.

Puoi usarle nei tuoi titoli, nelle descrizioni, nei commenti e, ovviamente, negli hashtag.

Ma attenzione, non esagerare!

Instagram, come Google o YouTube, non ama il “keyword stuffing” (l’uso eccessivo delle parole chiave). Devi utilizzarle in modo naturale e significativo.

Ricorda, l’obiettivo finale è fornire valore ai tuoi follower e potenziali follower.

Utilizzare le parole chiave giuste può aiutarti a raggiungere persone interessate ai tuoi contenuti, ma è sempre il valore che offri che farà la differenza.

Crea ottimi contenuti di qualità

Se c’è una cosa che ho imparato nel mio viaggio su Instagram, è che la qualità conta molto, molto di più della quantità.

Potresti pubblicare cinque post al giorno, ma se non sono di alta qualità, difficilmente otterrai i risultati che stai cercando.

Perciò, il mio consiglio è: concentrati sulla creazione di contenuti eccezionali.

Ma cosa significa creare contenuti di qualità?

Inizia chiedendoti: “Cosa posso offrire ai miei follower che li farà tornare per saperne di più?“.

Puoi condividere la tua esperienza unica, le tue competenze, le tue storie.

Offri loro qualcosa che non possono trovare da nessun’altra parte, qualcosa che li farà sentire connessi a te.

Non solo, i tuoi contenuti devono essere visivamente accattivanti.

Instagram è una piattaforma visiva, quindi investi del tempo per fare delle belle foto o dei video che attirino l’attenzione.

Sperimenta con diversi stili e filtri fino a quando non trovi quello che ti rappresenta di più.

E ricorda, la qualità non riguarda solo l’immagine o il video in sé.

Anche le didascalie giocano un ruolo chiave. Utilizzale per raccontare una storia, per condividere un pensiero, per interagire con i tuoi follower. Falle coinvolgenti e significative.

Infine, non avere paura di mostrare la tua autenticità.

Le persone apprezzano la trasparenza e l’onestà. Condividi i tuoi successi, ma non nascondere le sfide e le difficoltà.

È il tuo percorso unico che ti rende speciale e che attirerà le persone giuste, quelle che diventeranno i tuoi follower più fedeli.

Progettare il feed Instagram in modo coerente

Progettare il tuo feed Instagram in modo coerente è un altro passo fondamentale per aumentare il tuo seguito.

E lo so, a volte può sembrare un puzzle complicato da risolvere.

Ma una volta che avrai afferrato il concetto, noterai che tutto inizia a scorrere più facilmente.

Il tuo feed Instagram è la prima cosa che le persone vedono quando visitano il tuo profilo.

È il tuo biglietto da visita, il tuo portfolio, il tuo spazio personale che riflette chi sei e cosa rappresenti.

Un feed ben progettato non solo rende il tuo profilo più attraente, ma trasmette anche un’immagine di professionalità e coerenza.

Quindi, come puoi progettare il tuo feed Instagram in modo coerente?

Prima di tutto, stabilisci un tema o uno stile specifico per il tuo feed. Questo può essere basato sui colori, sul tipo di foto, sulla disposizione delle immagini o su un mix di questi elementi.

Ad esempio, potresti decidere di utilizzare una specifica gamma di colori nelle tue foto, o di alternare post di testo a immagini.

Il trucco è trovare uno stile che ti rispecchi e che risuoni con il tuo pubblico.

Ricorda, il tuo feed è un’estensione del tuo brand, quindi deve comunicare il tuo messaggio in modo coerente.

Inoltre, cerca di mantenere una certa uniformità nel tipo di contenuto che pubblichi.

Se il tuo account è focalizzato sul viaggio e sulla vita da nomade digitale, ad esempio, non ha molto senso pubblicare improvvisamente una foto del tuo pranzo (a meno che non sia un pranzo davvero speciale in un posto che vuoi consigliare!).

Infine, utilizza gli strumenti di pianificazione disponibili per organizzare in anticipo i tuoi post. Questo ti permetterà di avere un’idea di come appariranno nel tuo feed prima di pubblicarli, e di fare eventuali modifiche per garantire la coerenza.

L'importanza delle Instagram stories

Come possono le storie, contenuti che durano 24 ore, aiutarti ad ottenere più followers?

Come prima cosa, l’obiettivo delle stories, è quello di raccontare qualcosa in tempo reale ai tuoi followers per fidelizzarli, aumentare l’engagement e creare una relazione empatica con loro.

Io, ad esempio, utilizzo le mie storie per condividere un momento speciale, come un bel tramonto sul mare, per tenere informati i miei followers dei miei spostamenti in giro per il mondo o sulle novità della mia scuola online WildCreatorAcademy.

Ma ti posso assicurare che creare delle stories creative e scegliere quelle giuste per creare delle storie in evidenza efficaci, possono davvero aiutarti a trovare nuovi followers, davvero interessati a noi.

Come fare stories creative

Affinché le tue storie ottengano attenzione, e ciò aiuti ad ottenere nuovi follower, dovrai pubblicare contenuti di impatto, creativi e con il tuo stile.

Ricordati: sei in competizione con milioni di utenti che ogni giorno condividono i loro contenuti, dovrai distinguerti con creatività e costanza.

L’utilizzo di storie creative e di impatto aiuterà ad attirare nuovi follower.

Non ti senti molto creativo? ispirato? non preoccuparti.

Come prima cosa puoi ispirarti ad altri utenti e pagine Instagram.

Per quanto riguarda la parte operativa potresti ad esempio utilizzare i modelli che Canva mette a disposizione: decine e decine di modelli pronti all’uso.

Una volta scelto il modello potrai personalizzare ogni dettaglio: testo, immagini, colori, layout…

Trova diversi modelli che rispecchiano la tua personalità o il tuo brand e dai sfogo alla fantasia.

Usa correttamente le storie in evidenza

Ricorda: le storie saranno pubblicate solo per 24 ore, e ti consiglio quindi di mettere le più importanti e significative nelle storie in evidenza.

Ma come scegliere quali storie mettere in evidenza?

Le storie in evidenza devono essere utili soprattutto per chi ancora non ti conosce: è l’occasione di mostrare la tua quotidianità, entrare in empatia con loro e mostrare le tue principali attività agli utenti per farli diventare tuoi followers.

Quindi, quali storie in evidenza non possono proprio mancare?

  • Chi sei: la tua presentazione video è molto più efficace di una scritta;
  • I tuoi servizi/prodotti: raggruppa i servizi o prodotti della tua attività in 1 o più storie in evidenza;
  • Contenuti di social proof: recensioni dei tuoi clienti, premi e riviste che parlano di te;
  • Parla di te e delle tue passioni: la maggior parte delle mie storie in evidenza sono le mie destinazioni di viaggio. Questo perchè sono una nomade digitale e la base del mio personal branding sono proprio i viaggi e la van life;
  • informazioni utili della tua attività.

La viralità dei reel

La creazione di Instagram Reel per il profilo può essere uno dei modi migliori per ottenere più follower e coinvolgimento su Instagram: sono forse l’unico vero modo per andare virale e crescere esponenzialmente al momento!

Ecco alcuni consigli per usarli al meglio.

Crea un contenuto originale e che rispecchi il tuo profilo: il nuovo è sempre molto attraente in un mondo dove tutto sembra uguale, quindi via all’originalità!

In caso il tuo video andasse virale inoltre, vuoi farti conoscere per quello che fai e far capire alle persone che ti hanno scoperto che tipo di contenuti potresti portare sulla loro bacheca se iniziassero a seguirti!

Ad esempio nel mio profilo sto creando una serie di video sulla mia Van Life per far conoscere meglio il dietro le quinte della mia vita.

Le tendenze dei reel di Instagram, proprio come su TikTok, vanno e vengono abbastanza rapidamente.

Devi quindi saltare su una nuova tendenza, prima che diventi vecchia.

Come scoprire un trend nei reel?

Prenditi qualche minuto al mattino per fare qualche ricerca sui Reel che stanno andando virali ora.

Cosa vedi frequentemente? Una scenetta? Un trend di ballo? Una canzone? Un clip audio?

In tal caso, fai clic sulla musica per vedere quanti altri creatori hanno utilizzato l’audio. Scorri i video per avere un’idea di quale sia la tendenza.

Ovviamente, come detto prima, rendi poi questo reel coerente con il tuo profilo ed i tuoi contenuti!

instagram reel wildflowermood

Crea contenuti originali

Investire più tempo nelle tue pubblicazioni, utilizzando un filtro specifico e generando quell’immagine riconoscibile, non è tempo perso.

Trova un tuo stile, una palette di colori e filtri che richiamano immediatamente al tuo profilo e al tuo personal brand.

Avere un modo originale e autentico di creare contenuti, ti aiuterà a fidelizzare i tuoi followers, a trovarne di nuovi e ad aumentare le interazioni.

Anche l’occhio vuole la sua parte.

Trova Ispirazione da Pinterest

Pinterest è una continua esposizione di meraviglie: probabilmente è il social con i migliori contenuti da dove trarre ispirazione.

Se cerchi ispirazione per Instagram potrai creare bacheche pubbliche e/o nascoste di tutti i feed che trovi semplicemente cercando “Instagram Feeds inspiration, minimal, creatives,” ecc…

Ma Pinterest può essere anche un ottimo social per aumentare il tuo business digitale.

Nella WildCreatorAcademy troverai un corso con decine di lezioni dedicate a Pinterest: come funziona? come potrai guadagnare grazie a Pinterest? e come potrai utilizzare Pinterest per portare maggior traffico al tuo profilo Instagram?

Seguimi su Pinterest Wildflowermood

Analizza i tuoi competitors

Per creare contenuti di qualità per la tua nicchia, sarà molto importante analizzare i tuoi competitors.

Questo non significa copiare, anzi, ricorda sempre che dovrai differenziarti e che l’incentivo che devi dare alle persone per iniziare a farti seguire, è proprio quello di creare contenuti nuovi e creativi.

Ma analizzare i propri competitors significa capire quale tipologia di contenuti piace alla tua nicchia, cosa invece no e cercare di far sempre meglio dei tuoi competitor.

Analizza quindi i tuoi competitors e crea contenuti con valore più grande rispetto ai loro.

Utilizzo dei filtri

Per pubblicare contenuti unici e creativi potrai ricorrere a filtri e preset personalizzati.

Avere un feed omogeneo, con foto che richiamano tutte il tuo stile e il tuo personal brand, è davvero importante per posizionarti sul mercato e renderti distinguibile.

Ad oggi Instagram mette a disposizione diversi filtri, in aggiunta alla possibilità di modificare le impostazioni delle foto. Ma non è l’unico modo.

Potresti utilizzare altre app per modificare le tue foto, tool professionali come Lightroom, o ricorrere ad un fotografo professionista che prepari un preset ad hoc per il tuo personal branding.

A proposito: nella WildCreatorAcademy, la mia scuola per content creator, troverai un corso dedicato alla fotografia ed un corso sul personal branding. (E tanto altro).

corso instagram wild creator academy

Sblocca il tuo potenziale su Instagram

Con l'esperienza e la guida di Francesca @Wildflowermood, avrai accesso alle strategie che le hanno permesso di guadagnare dalle sue passioni. 👇

10 Moduli

+4 Ore

L’importanza delle didascalie

Le didascalie sono spesso sottovalutate, ma in realtà sono un asso nella manica per coinvolgere i tuoi follower e attirarne di nuovi.

Non pensare alle didascalie come a un semplice spazio per inserire un paio di emoji o una citazione carina (anche se a volte possono essere proprio quello che serve).

Le didascalie sono il luogo in cui puoi davvero parlare con i tuoi follower, raccontare una storia, condividere un’idea o un insegnamento.

Un’ottima didascalia può far sì che i tuoi follower si soffermino più a lungo sul tuo post, interagiscano con esso e, soprattutto, si sentano connessi a te.

In questo modo, non solo aumenterai l’engagement, ma costruirai anche un rapporto più profondo con la tua community.

Quindi, come si scrive una buona didascalia?

Innanzitutto, cerca di essere personale e autentico. Le persone amano sentire la voce umana dietro il post.

Racconta una storia, condividi un aneddoto o un pensiero personale.

Fai in modo che i tuoi follower si sentano come se stessero avendo una conversazione con te.

In secondo luogo, non aver paura di essere lungo, se necessario.

Anche se Instagram è principalmente una piattaforma visiva, i testi lunghi possono funzionare molto bene se sono coinvolgenti e offrono valore.

Inoltre, utilizza le didascalie per incoraggiare l’interazione.

Poni delle domande, invita i tuoi follower a condividere le loro idee o esperienze, crea sondaggi…

Più i tuoi follower interagiscono con i tuoi post, più Instagram tenderà a mostrare i tuoi contenuti nei loro feed.

Infine, come dicevamo prima, ricorda di utilizzare le didascalie per incorporare le tue parole chiave e gli hashtag. Ma, come sempre, fallo in modo naturale e significativo.

Realizza video in diretta (live)

È molto importante includere nella tua strategia programmare dei video in diretta.

Non solo ti aiuterà ad aumentare il coinvolgimento, ma aumenterà anche il numero di follower sul tuo account.

Un’opzione per utilizzare questa risorsa è intervistare altri Instagrammer leader nel tuo settore.

Mettiti in contatto con loro, fai un’intervista ricca di contenuti e vai dritto al punto. Tuttavia, fai attenzione quando scegli quei profili che si adattano o meno ai tuoi contenuti, poiché altrimenti potresti causare una crisi di reputazione che dovrai risolvere in seguito.

Post sponsorizzati e recensioni

Entriamo ora in un territorio che può sembrare delicato: i post sponsorizzati e le recensioni.

Potresti chiederti: “dovrei davvero fare dei post sponsorizzati? Non perderò l’autenticità?”.

La risposta è: dipende tutto da come lo fai.

I post sponsorizzati e le recensioni possono essere un ottimo modo per aumentare la tua visibilità, ma è fondamentale farlo nel modo giusto.

Innanzitutto, scegli con cura i prodotti, i servizi o le esperienze che intendi sponsorizzare o recensire.

Devono essere rilevanti per la tua nicchia e per i tuoi follower.

Se viaggi per il mondo e insegni marketing digitale, ad esempio, non ha senso promuovere un prodotto per la cura dei capelli, a meno che non sia qualcosa che utilizzi veramente nei tuoi viaggi e che ti piace.

In secondo luogo, sii sempre onesto e trasparente: se un post è sponsorizzato, dillo, se hai ricevuto un prodotto gratuitamente per recensirlo, dillo.

Le persone apprezzano l’onestà e la trasparenza, e saranno più inclini a fidarsi di te e delle tue recensioni.

Ed oltretutto è anche obbligatorio per legge.

Infine, cerca di offrire sempre un valore aggiunto. Non limitarti a elencare le caratteristiche del prodotto o del servizio.

Racconta una storia, condividi la tua esperienza personale, spiega come il prodotto o il servizio ha migliorato la tua vita ed è in linea con i tuoi valori.

Ricorda, il tuo obiettivo è costruire una community di persone che apprezzano e rispettano il tuo lavoro.

Non compromettere mai la tua autenticità per un post sponsorizzato.

Sii sempre te stesso, sii onesto e offri valore, e vedrai che i tuoi follower ti rispetteranno per questo.

Quando e come postare per crescere su Instagram?

Creare un piano editoriale che tenga conto di giorni ed orari per la pubblicazione può davvero aiutarti a far crescere il tuo profilo Instagram.

Non è una regola ferrea da seguire, ma può sicuramente contribuire.

Questo perché ogni tipologia di audience e di nicchia ha generalmente orari e giornate in cui si collega maggiormente.

Ad esempio, se la tua audience è composta principalmente da persone con un “classico” lavoro da 8 ore da lunedì a venerdì, molto probabilmente utilizzerà maggiormente il cellulare nella pausa pranzo, la sera e il weekend.

Studiare, monitorare e tenerne conto dell’affluenza, può quindi aiutarti ad ottenere più visualizzazioni, più interazioni e più followers.

Ok, ma come fare?

Vediamolo subito.

Programma i tuoi post su Instagram

Potresti non avere il tempo di seguire costantemente, postare ogni giorno, cercare frasi, contenuti creativi e rispondere ai tuoi follower.

Pertanto, è molto importante pianificare i tuoi contenuti.

Una calendario editoriale  è la chiave affinché la tua strategia funzioni correttamente.

Non lasciare tutto al caso e alla pubblicazione dell’ultimo minuto, concentrati un giorno alla settimana per programmare le tue pubblicazioni e le tue storie.

In questo modo aiuterai le prestazioni ad essere molto più efficaci e potrai, in qualche modo, liberarti per diversi giorni lasciando le tue pubblicazioni nelle mani di strumenti di programmazione.

Programma su Instagram con Hootsuite:

Grazie a Hootsuite, uno strumento gratuito, puoi caricare contenuti ogni giorno della settimana sulla tua bacheca.

Se vuoi un’app più semplice, che personalmente uso per un controllo veloce su quale potrebbe essere il mio prossimo post su Instagram, ti consiglio “feedpreview“.

Qui puoi importare le tue foto direttamente dal cellulare, sistemarle a tuo piacimento in modo da avere una previsione visiva del tuo feed.

Ecco un esempio direttamente dal mio telefono:

Instagram Wildflowermood Parete

Giorno e ora contano

Se hai un profilo business avrai la possibilitá di visualizzare gli insight, che ti permettono di individuare giorni e orari in cui i tuoi followers sono più attivi.

La domenica è solitamente il giorno perfetto, le persone  saranno meno occupate e passeranno piú tempo su Instagram, rendendola l’occasione perfetta per pubblicare anche più di una volta al giorno.

Questa regola non vale però se è estate, o sono giornate di festa, in quanto le persone saranno interessate a fare altro, come stare all’aperto o stare in vacanza lontano dalla tecnologia.

Insomma, come ti avevo anticipato poco fa non esistono regole.

Fai dei test per vedere quindi quando la tua nicchia specifica è più presente online, studiandone abitudini e comportamenti:

quando sono più liberi?

La mattina prima di andare a lavoro o in pausa pranzo?

Metti insieme logica, dati ricavati dagli insight e fai dei test (tanti test)…

Però, potresti anche fare un quiz o delle domande al tuo pubblico nelle storie di Instagram o in un post.

Giusto per non dover indovinare troppo e per creare ulteriore engagement.

Quando postare Instagram

Pubblicare regolarmente

Pubblicare contenuti regolarmente è uno dei modi migliori per creare un forte seguito su Instagram.

Per far crescere rapidamente i tuoi followers, il tuo pubblico deve essere in grado di aspettarsi un flusso costante di contenuti o andranno a cercarli da qualche altra parte.

Non esiste un numero corretto, ogni nicchia ha le sue abitudini, ma se posso darti un consiglio non scenderei sotto 3 post la settimana, senza considerare le storie che ti consiglio di fare giornalmente, anche se minime.

Le persone sono abitudinarie, se amano i tuoi contenuti li verranno a cercare ogni giorno e si aspettano di essere accontentati.

Mantieni il tuo pubblico caldo dando sempre contenuti interessanti, di valore e creativi.

Pensa a come ti trovano gli utenti

Quando lavori per aumentare il tuo seguito su Instagram, è molto importante pensare a come gli utenti possono trovarti.

Dopo tutto, se vogliamo che le persone inizino a seguirti, devono prima di tutto scoprire che esisti!

Un modo per farlo è utilizzare strategicamente gli hashtag.

Gli hashtag sono come le parole chiave di Instagram: aiutano le persone a trovare contenuti che li interessano.

Quindi, assicurati di utilizzare hashtag rilevanti e specifici per la tua nicchia nei tuoi post.

Non dimenticare di esplorare anche gli hashtag meno popolari, ma più mirati: potrebbero non portarti un grande numero di visualizzazioni, ma probabilmente attireranno le persone giuste.

Ma non preoccuparti, tra poco ne parleremo meglio.

Un altro modo per essere scoperti è attraverso l’interazione.

Commenta e metti like ai post degli altri, soprattutto quelli della tua nicchia.

Partecipa alle discussioni, rispondi alle domande, mostra il tuo supporto. Questo non solo ti aiuterà a costruire relazioni con altri utenti, ma aumenterà anche la tua visibilità.

Inoltre, collabora con altri utenti o marchi della tua nicchia.

Questo non solo ti esporrà al loro pubblico, ma ti darà anche la possibilità di offrire ai tuoi follower qualcosa di nuovo e interessante.

Infine, non dimenticare di promuovere il tuo profilo Instagram anche al di fuori di Instagram.

Condividi il link al tuo profilo sui tuoi altri canali di social media, sul tuo blog, nella tua newsletter.

Più persone vedono il link al tuo profilo Instagram, più probabilità ci sono che ti seguiranno.

Vediamo meglio tutte queste strategie.

Usa gli hashtags correttamente

Instagram consente di inserire fino a 30 hashtag per post, ma ciò non significa che devi inserirne 30!

Utilizzando hashtag ben selezionati sui nostri social network, aumenta la possibilità di arrivare al nostro target, cioè chiunque abbia gli stessi interessi dei nostri contenuti.

Una buona strategia di hashtag su Instagram ti permette infatti di catalogare i tuoi contenuti per interessi e contenuto, aiutando l’algoritmo ad intercettare potenziali followers che rientrano perfettamente nel tuo target.

Ma non solo.

Aumenta anche la possibilità di farti trovare organicamente, proprio quando un utente va a cercare e consumare contenuti con uno specifico hashtag di suo interesse.

Anche Instagram ormai è un vero e proprio motore di ricerca!

Proprio per questo motivo usare troppi hashtag, senza senso e troppo generici, potrebbe essere penalizzante ed una gran perdita di tempo.

Non ti servirà a nulla cerca di intercettare tanti utenti, tu devi intercettare quelli giusti, che non solo ti seguiranno ma interagiranno anche.

Gli hashtag più rilevanti

Quando effettui la ricerca per gli hashtag da utilizzare nella tua strategia, presta attenzione a questi aspetti:

  1. Utilizza Hashtag pertinente con il contenuto, il mio consiglio è utilizzare la regola delle 5W (iniziali di Who, What, Where, When, Why)

Le cinque W stanno per:

Who? [«Chi?»]

What? [«Che cosa?»]

 When? [«Quando?»]

Where? [«Dove?»]

Why? [«Perché?»]

  1. Se sei appena agli inizi o hai meno di 5.000 follower, dovresti scegliere hashtag che non siano molto popolari.

Grazie a questo tipo di Hashtag, non competerai con account più grandi e renderà più facile il tuo posizionamento.

Per aiutarti nella ricerca dell’hashtag più adatto alla tua strategia, ti consiglio un sito molto utile: all-hashtag.

  1. Analizza e prendi nota degli hashtag con i quali entri nei popolari e utilizza questi a rotazione nelle tue pubblicazioni.

Geolocalizzazione

Molti utenti fanno ricerche attive sul luogo del loro prossimo viaggio, e l’algoritmo di Instagram mostrerà agli utenti post con geolocalizzazione vicina o per interesse.

Per questo, geolocalizzarti nei post, è un modo molto interessante per farti trovare da nuovi followers.

E questo accade per diversi motivi, in diverse situazioni:

  • se hai un business locale, il geotag nella tua città, ti aiuterà a farti trovare dagli abitanti del luogo o dalle persone di passaggio;
  • se hai invece un business digitale, geolocalizzandoti nelle diverse città che visiti, potresti aumentare la tua visibilità proprio in quei luoghi;
  • e se sei una nomade digitale come me o una travel blogger, grazie al geotag potresti riuscire ad intercettare persone interessate a visitare quel luogo in cui ti sei localizzata, ma anche per rendere i tuoi consigli di viaggio più chiari ed esaustivi.

Collega i tuoi altri profili social

Quando le persone si affezionano a te e ai tuoi contenuti, tendono spesso a volerti seguire in ogni canale social e sito web.

Anche perché, la miglior strategia di content marketing, è creare contenuti diversi e ad hoc per ogni piattaforma.

Chi ti seguirebbe su ogni social se trovasse gli stessi identici contenuti? nessuno.

Senza considerare che su social diversi, potresti avere un target di età leggermente diverso.

Proprio per questo è importante in ogni tuo profilo, citare e taggare le altre tue pagine e siti web.

Un utente potrebbe conoscerti da YouTube e volerti seguire anche su Instagram.

Tagga altri utenti rilevanti

Il tagging di altri utenti rilevanti nei tuoi post è un’altra strategia che può aiutarti ad aumentare il tuo seguito su Instagram.

È un modo semplice e efficace per mettere in luce la tua presenza su Instagram e per connetterti con altri utenti che potrebbero essere interessati ai tuoi contenuti.

Quando tagghi un altro utente in un post, quel post appare nella loro sezione di notifiche, il che aumenta la probabilità che vedano il tuo contenuto.

Inoltre, se l’utente che hai taggato decide di condividere il tuo post, i loro follower avranno la possibilità di vedere i tuoi contenuti e potrebbero decidere di seguirti.

Quando si tratta di tagging, tuttavia, è importante fare attenzione a non esagerare.

Non dovresti taggare indiscriminatamente persone o marchi sperando che ti diano visibilità. Il tagging deve essere rilevante e dare valore.

Ad esempio, se stai condividendo una foto di un libro che stai leggendo, potrebbe avere senso taggare l’autore o l’editore.

Se stai condividendo una foto del tuo spazio di lavoro da nomade digitale, potresti taggare le marche degli strumenti che stai utilizzando.

Se stai partecipando a un evento o a un ritiro, tagga l’organizzatore o le altre persone presenti.

Inoltre, cerca di taggare utenti con un pubblico simile al tuo.

In questo modo, avrai più probabilità di raggiungere persone che potrebbero essere interessate ai tuoi contenuti.

Ricorda, il successo su Instagram non si basa solo sui numeri, ma anche sulla qualità delle connessioni che stabilisci.

corso instagram wild creator academy

Sblocca il tuo potenziale su Instagram

Con l'esperienza e la guida di Francesca @Wildflowermood, avrai accesso alle strategie che le hanno permesso di guadagnare dalle sue passioni. 👇

10 Moduli

+4 Ore

Incoraggia gli altri a taggarti

Mentre è vero che il tagging di altri utenti nei tuoi post può aiutarti a ottenere una maggiore visibilità, lo stesso vale per l’essere taggati nei post di altre persone.

Quando qualcuno ti tagga in un post, i suoi follower hanno la possibilità di conoscere il tuo profilo e, se i contenuti sono di loro interesse, possono iniziare a seguirti.

Allora, come puoi incoraggiare gli altri a taggarti nei loro post?

Ecco alcuni suggerimenti:

  • Crea contenuti che le persone vogliano condividere: può trattarsi di post informativi, citazioni ispiratrici, consigli utili o qualsiasi cosa che pensi possa interessare il tuo pubblico.
  • Promuovi l’interazione: potresti, ad esempio, chiedere ai tuoi follower di taggarti nelle loro foto se stanno usando un tuo consiglio di viaggio, se hanno acquistato un prodotto che hai consigliato o se stanno partecipando a una tua sfida di Instagram.
  • Incentiva il tagging: potresti organizzare un concorso o un giveaway che richiede ai partecipanti di taggarti nei loro post. Assicurati solo che tutto sia fatto nel rispetto delle regole di Instagram e delle legge.
  • Ringrazia le persone che ti taggano: quando qualcuno ti tagga, prenditi un momento per ringraziare quella persona nei commenti o, meglio ancora, condividi il post nelle tue storie di Instagram. Questo non solo mostrerà il tuo apprezzamento, ma incoraggerà anche altre persone a fare lo stesso.

Ricorda, Instagram è una piattaforma social.

Quindi, per avere successo, devi essere socievole e interagire con gli altri.

Non aspettare che la gente venga da te, ma fai il primo passo.

Sii attivo, sii gentile, sii te stesso.

Condividi il tuo profilo Instagram ovunque

Un altro metodo efficace per aumentare il tuo seguito su Instagram è condividere il tuo profilo ovunque possibile.

Dalla tua firma email ai tuoi profili su altre piattaforme di social media, dal tuo sito web ai tuoi biglietti da visita, ci sono infinite possibilità per promuovere il tuo profilo Instagram.

Cominciamo con i tuoi altri canali di social media.

Se hai un seguito su Facebook, Twitter, LinkedIn o qualsiasi altra piattaforma, assicurati di condividere lì il tuo profilo Instagram.

Puoi farlo includendo il link al tuo profilo Instagram nel tuo bio, o facendo post specifici in cui inviti i tuoi follower a seguirti su Instagram.

Il tuo sito web o blog è un altro posto perfetto per promuovere il tuo profilo Instagram.

Aggiungi un’icona di Instagram ben visibile sulla homepage, include il link nel tuo footer, inserisci un widget Instagram che mostra i tuoi ultimi post, o scrivi un post sul blog dove condividi la tua avventura su Instagram e inviti i tuoi lettori a seguirti.

Anche la tua firma email è un ottimo posto per promuovere il tuo profilo Instagram.

Ogni volta che invii un’email, stai dando alla persona che la riceve l’opportunità di scoprire il tuo profilo Instagram e di seguirti.

Infine, non dimenticare di condividere il tuo profilo Instagram nel mondo offline.

Se partecipi a conferenze, workshop, fiere o qualsiasi altro evento, includi il tuo handle di Instagram sui tuoi biglietti da visita, nella tua presentazione, e in ogni supporto.

Engagement: la chiave del successo su Instagram

Cos’è l’Engagement?

L’Engagement è l’insieme delle azioni che i follower (e non grazie alle strategie di viralità) di un account compiono sui suoi contenuti.

Nello specifico:

Commenti / Like / Condivisioni / Salvataggi / Reazioni

Più alto é l’engagement = più interessante Instagram reputerà quel contenuto = più possibilità che lo mostri a più persone che non seguono l’account = più crescita

In poche parole, avere un alto engagement è la chiave del successo su Instagram e di una crescita continua.

Ora…non ci sono tanti segreti o tecniche nascoste per avere un alto engagement, ma devi semplicemente creare contenuti di qualità.

Cosa vuol dire di qualità?

Un contenuto di qualità è un contenuto che porti valore alla persona che lo vede.

Ecco il grande segreto, punto.

Ecco alcuni consigli per creare Engagement nei tuoi post:

  • Ricorda che la qualità batte sempre la quantità

Non postare solo per pubblicare qualcosa. Assicurati sempre che i tuoi contenuti offrano valore al tuo pubblico in qualche modo.

Ma ricorda di essere comunque regolare con le pubblicazioni.

  • Emozionati ed emozionali

Cerca sempre di suscitare un’emozione con i tuoi post. Che tu stia cercando di ispirare le persone, farle ridere o stupirle, i tuoi post dovrebbero sempre puntare a scatenare un’emozione con il tuo pubblico.

  • Scegli una nicchia

Scegliere una nicchia specifica può aiutarti a crescere una comunità ancora più affezionata ai tuoi contenuti.

Più velocemente ti imposti per una certa nicchia o micro nicchia, più velocemente cresceranno i tuoi followers.

Io sapevo che prima o poi lo stile di vita da Nomade Digitale, o comunque da smart worker, sarebbe diventato conosciuto anche in Italia e ho approfittato della mancanza di competitors.

Quando poi le persone hanno iniziato a cercare questo termine più in là, hanno trovato sin da subito tante risorse a riguardo nel mio canale YouTube e Instagram.

Segui altri account simili

Un altro metodo per aumentare i tuoi follower su Instagram è seguendo altri account che sono simili al tuo.

Questo non significa che devi iniziare a seguire chiunque in modo casuale, ma dovresti essere strategico e selezionare account che rispecchiano i tuoi interessi e che sono in linea con la tua nicchia.

Perché è efficace?

Perché quando inizi a seguire qualcuno su Instagram, c’è una buona possibilità che quel profilo controlli il tuo account. Se vedono che condividi contenuti simili o che siete allineati in termini di valori e interessi, c’è una buona probabilità che ricambieranno il follow.

Oltre a guadagnare potenziali nuovi follower, seguire altri account simili al tuo è un ottimo modo per ottenere ispirazione e scoprire cosa funziona per altri nella tua nicchia.

Puoi vedere quali tipi di post ricevono più engagement, quali hashtag usano, come interagiscono con i loro follower, e altro ancora.

Inoltre, seguendo e interagendo con altri account nella tua nicchia, puoi iniziare a costruire una rete di contatti Instagram. Questi possono diventare collaborazioni future, fonti di supporto reciproco o semplicemente amici con interessi simili.

Ma ricorda: punta alla qualità piuttosto che alla quantità e cerca di costruire relazioni autentiche.

Interagisci con le comunità esistenti

Partecipare attivamente alle conversazioni che avvengono su Instagram è un altro metodo efficace per attirare nuovi follower.

Non si tratta solo di pubblicare contenuti: dovresti impegnarti a interagire con le comunità esistenti e a diventare un membro attivo e rispettato.

Ciò può significare commentare i post di altri, rispondere ai commenti sui tuoi post, partecipare a discussioni nelle storie Instagram o nelle dirette.

Ecco alcuni suggerimenti su come farlo:

  • Commenta i post di altri: quando vedi un post che ti interessa, non limitarti a mettere “mi piace”. Prenditi un momento per lasciare un commento pensato e significativo. Evita commenti generici come “Bello!” o “Grandioso!”, e cerca invece di dire qualcosa che aggiunge valore alla conversazione.
  • Rispondi ai commenti: quando qualcuno lascia un commento sui tuoi post, cerca di rispondere in modo tempestivo. Questo dimostra che apprezzi il tempo che hanno impiegato per interagire con i tuoi contenuti e aiuta a costruire una relazione con i tuoi follower.
  • Partecipa alle discussioni: se vedi una discussione interessante che sta avvenendo in una storia Instagram o in una diretta, non esitare a partecipare. Puoi condividere la tua opinione, fare una domanda o semplicemente mostrare il tuo supporto.
  • Sii autentico: quando interagisci con le comunità su Instagram, ricorda di essere sempre te stesso. Le persone apprezzano l’autenticità e saranno più inclini a seguirti se sentono che sei una persona reale con cui possono connettersi.

Collabora con altri influencer o marchi nella tua nicchia

La collaborazione con influencer e marchi che condividono i tuoi stessi valori non è solo un modo efficace per aumentare i tuoi follower su Instagram, ma può anche dare una significativa spinta all’engagement sul tuo profilo.

Il motivo è semplice: le collaborazioni ti permettono di offrire ai tuoi follower qualcosa di nuovo e stimolante, mantenendo il tuo feed fresco e interessante.

Quando presenti un nuovo volto o un marchio sulla tua pagina, stai creando un’opportunità per avviare nuove conversazioni, attirare diversi punti di vista e coinvolgere il tuo pubblico in modi che potrebbero non essere possibili con i tuoi soli contenuti.

Ad esempio, un post congiunto o una recensione di un prodotto può stimolare il tuo pubblico a condividere le proprie opinioni e esperienze, aumentando così l’engagement.

Inoltre, queste collaborazioni ti danno l’opportunità di mostrare una parte più ampia della tua vita o del tuo lavoro, permettendo ai tuoi follower di connettersi con te su un livello più profondo.

Questo può portare a un maggior coinvolgimento, poiché le persone sono più propense a interagire con i contenuti quando sentono un forte legame personale.

Interagisci con altri utenti

Commenta altri post nella tua nicchia per ottenere più visibilità.

Fai in modo che il tuo account venga riconosciuto dal maggior numero di persone. Anche se questo non fornirà un aumento immediato dei followers, lascerà una solida base per te nel lungo periodo.

Interagisci con i tuoi followers

I commenti e le condivisioni, ancora più dei like, sono un forte segnale per Instagram della qualitá dei tuoi contenuti.

Invita quindi i tuoi followers a commentare le tue foto aggiungendo una domanda alla fine dei tuoi post, piú commenti riceverá, piú visibilitá gli verrá data.

  • Non abbandonare il tuo post.

Ancora piú importanti per l’algoritmo di Instagram sono i commenti ricevuti nei primi minuti/ora da quando il post viene pubblicato.

Se Instagram vede un alto engagement nel breve tempo dopo la tua pubblicazione percepirá il tuo post come particolarmente interessante e quindi lo renderá ancora piú visibile ai tuoi followers e non.

Ecco come un alto engagement appena dopo la pubblicazione potrebbe portare il tuo post fra i popolari per gli hashtag da te usati.

E quindi trovare nuovi followers!

  • Instagram é un social molto “umano”, non diventare un robot!

Questo social serve ad esprimere sentimenti e condividere esperienze.

Rispondi sempre ai commenti nei tuoi post, non solo per aumentare l’engagement, ma anche per far crescere la tua community e coinvolgerla il piú possibile.

Una semplice risposta potrebbe trasformare un tuo follower medio in un fedele sostenitore di ció che fai.

Monitora i risultati

Una buona strategia di marketing digitale deve sempre essere monitorata dai numeri.

Creare una strategia di crescita followers senza un vero obiettivo misurabile è infatti poco efficace: devi sapere dove vuoi arrivare, per sapere dove andare e come arrivarci.

Per monitorare i tuoi risultati potrai quindi usare semplicemente gli strumenti che Instagram mette a disposizione per i profili business e da creator.

Gli Instagram Insight ti mostreranno tutti i dati di cui hai bisogno: copertura, numero di interazioni, differenziazione di traffico ecc.

Analizza periodicamente quei numeri, trai le tue conclusioni e correggi il tiro della tua strategia se necessario.

Impara a usare Instagram Insights

Instagram Insights è uno strumento potentissimo a tua disposizione per monitorare i risultati dei tuoi sforzi su Instagram.

Questo strumento ti permette di capire in modo preciso cosa funziona e cosa no, e ti aiuta a ottimizzare la tua strategia Instagram in base ai dati reali.

Insights ti offre una panoramica dei dati demografici dei tuoi follower, delle interazioni sul tuo profilo, delle performance dei tuoi post e delle storie.

Puoi vedere non solo quanti “mi piace”, commenti e condivisioni ricevi, ma anche quante persone hanno salvato i tuoi post, quante visite al profilo hai ottenuto, e molto altro.

Ecco come puoi utilizzare Instagram Insights:

  • Conosci il tuo pubblico: Insights ti mostra informazioni dettagliate sui tuoi follower, inclusa la loro età, genere, località e gli orari in cui sono più attivi su Instagram. Utilizza queste informazioni per programmare i tuoi post quando i tuoi follower sono più propensi a vederli e interagire con essi.
  • Capisci cosa piace al tuo pubblico: Instagram Insights ti permette di vedere quali dei tuoi post hanno ottenuto più interazioni. Questo ti può aiutare a capire quali contenuti risuonano di più con il tuo pubblico, così da poter creare più contenuti simili in futuro.
  • Monitora le performance nel tempo: puoi utilizzare Insights per tracciare le performance del tuo profilo nel tempo. Questo ti permette di vedere quali strategie stanno funzionando, quali no, e di fare i necessari aggiustamenti.

Ricorda, i dati sono lì per aiutarti.

Non si tratta di fissarsi sui numeri, ma di capire cosa dicono quei numeri sulle tue strategie e sui tuoi contenuti.

Il vero obiettivo è quello di capire sempre meglio il tuo pubblico, di creare contenuti che amano e di costruire una comunità solida e coinvolta.

Prova nuove tecniche

Nel mondo dei social media, il cambiamento è l’unica costante.

Le nuove funzionalità vengono lanciate, le tendenze cambiano e gli algoritmi si aggiornano.

Per rimanere al passo e mantenere la crescita del tuo profilo Instagram, è importante sperimentare nuove tecniche e rimanere aperti all’innovazione.

Il monitoraggio dei risultati attraverso Instagram Insights può darti un’idea di quali tecniche funzionano meglio per te, ma non lasciare che questo ti limiti.

Ecco alcuni suggerimenti su come sperimentare nuove tecniche su Instagram:

  • Esplora nuovi formati di contenuto: se sei abituato a postare solo foto, prova a inserire dei video nel tuo feed. O magari prova le Instagram Stories, i Reels o i Live. Ogni formato ha i suoi vantaggi e può aiutarti a connetterti con il tuo pubblico in modi diversi.
  • Gioca con la frequenza dei post: alcuni studi suggeriscono che postare più volte al giorno (in diversi formati) può aiutare a aumentare la visibilità. Ma ricorda, la qualità è sempre più importante della quantità. Trova un equilibrio che funzioni per te.
  • Sperimenta con hashtag e location tag: questi strumenti possono aiutarti a raggiungere un pubblico più ampio. Prova diversi hashtag correlati al tuo post e vedi quali danno i migliori risultati.
  • Interagisci in nuovi modi: prova ad avviare una conversazione nei commenti, fai un sondaggio nelle tue storie o un Q&A. Queste tecniche possono aumentare l’engagement e aiutarti a costruire una comunità più stretta.

Ricorda, l’obiettivo di sperimentare nuove tecniche non è solo aumentare i tuoi follower, ma trovare modi nuovi e autentici di connetterti con la tua comunità.

Alcune tecniche funzioneranno, altre no, e va bene così.

Crescere su instagram: domande frequenti e miti da sfatare

Instagram può sembrare un labirinto incomprensibile, soprattutto quando stai cercando di far crescere il tuo seguito.

Con tante informazioni là fuori, può essere difficile distinguere i fatti dai miti.

Ma non temere! Ho navigato in queste acque e sono qui per aiutarti a capire cosa è vero e cosa no.

Ora infatti, risponderò ad alcune delle domande più frequenti e sfateremo insieme alcuni dei miti più comuni che circondano la crescita su Instagram.

Vale la pena comprare followers?

Ti rispondo subito.

Assolutamente no!

Comprare followers ti permetterà si di aumentare quel numerino che compare nel tuo profilo, ma si tratta di followers che, anche se reali, non interagiranno con i tuoi contenuti.

Followers non interessati a ciò che pubblichi e che quindi non riuscirai mai ad ingaggiare, perché appartengono ad un’altra nicchia, non ti serviranno a nulla.

Molto meglio avere meno followers, ma un tasso di engagement più alto.

Maggior soddisfazione per te, maggiore spinta degli altri utenti ad interagire e maggior possibilità di ottenere buone collaborazioni con aziende.

Come posso chiedere alla persone di seguirmi?

Se pubblicherai i contenuti giusti per la tua nicchia, che valgano davvero la pena di essere consumati e con alto engagement, non avrai bisogno di chiederlo.

Riuscire infatti a creare contenuti che diventano virali come reel o che riescono ad ottenere un’ampia visualizzazione, anche grazie alla strategia degli # che abbiamo visto poco fa, è tutto ciò che ti serve per aumentare i tuoi followers.

Saranno i tuoi followers a trovarti ed iniziare a seguirti.

Detto questo, se per la tipologia del tuo business hai bisogno di fare una campagna per aumentare la tua community, potresti ad esempio girare diversi reel in cui racconti brevemente chi sei e cosa fai invitando a seguirti, sperando che vada virale, oppure creare delle campagne di advertising.

Non c’è modo migliore di altri, ma semplicemente dipenderà dalla tua strategia.

Come fare 100 follower al giorno su Instagram?

Fare 100 follower al giorno su Instagram non è un compito semplice, richiede strategia, pazienza e coerenza.

Prima di tutto, crea contenuti di alta qualità che risuonino con il tuo pubblico e mostra la tua personalità unica.

Poi, interagisci con il tuo pubblico e con altri utenti: lascia commenti, rispondi ai messaggi, partecipa alle discussioni.

Infine, sfrutta tutte le funzioni di Instagram: utilizza hashtag rilevanti, pubblica nelle storie, fai live, sperimenta con i Reels.

Ricorda, però, che la qualità dei follower è più importante della quantità.

Come guadagnare su Instagram con pochi follower?

Anche con un seguito non enorme, è possibile guadagnare su Instagram.

Il segreto è avere un pubblico altamente ingaggiato e un’offerta chiara.

Puoi fare questo collaborando con marchi che risuonano con il tuo pubblico, vendendo prodotti o servizi direttamente attraverso la piattaforma, o utilizzando Instagram per indirizzare il traffico verso altre piattaforme, come un blog, un negozio online o un corso online.

Come aumentare i follower su Instagram con il profilo privato?

Sebbene avere un profilo privato possa sembrare un ostacolo alla crescita, può anche creare un senso di esclusività che può attrarre i follower.

La chiave è rendere i tuoi post condivisibili al di fuori del tuo profilo, per esempio, incoraggiando gli attuali follower a condividere i tuoi post nelle loro storie.

Inoltre, puoi usare le storie per creare contenuti coinvolgenti che incoraggiano i non follower a seguirti.

Come arrivare a 1000 follower?

Per arrivare a 1000 follower, devi essere costante nel pubblicare contenuti di alta qualità e nel coinvolgere il tuo pubblico.

Non dimenticare di sfruttare le funzionalità di Instagram come le storie, i live, i Reels…

Utilizza anche hashtag rilevanti per rendere i tuoi post facilmente scopribili e considera la possibilità di collaborare con altri account per raggiungere un pubblico più ampio.

Come fare aumentare i follower su Instagram gratis?

La chiave per aumentare i follower su Instagram senza spendere soldi è utilizzare in modo intelligente tutte le funzioni della piattaforma.

Crea contenuti coinvolgenti che il tuo pubblico adorerà, utilizza hashtag rilevanti, interagisci con il tuo pubblico e con altri utenti, collabora con altri account, e sfrutta le storie, i live e i Reels.

Non dimenticare che la crescita su Instagram richiede tempo e pazienza, quindi non scoraggiarti se i risultati non arrivano subito.

Ricorda, la cosa più importante è costruire una comunità di follower che ti apprezza e si interessa veramente a quello che condividi.

corso instagram wild creator academy

Sblocca il tuo potenziale su Instagram

Con l'esperienza e la guida di Francesca @Wildflowermood, avrai accesso alle strategie che le hanno permesso di guadagnare dalle sue passioni. 👇

10 Moduli

+4 Ore

Pensieri per concludere

Instagram è un social in continuo movimento, sono anni che ci lavoro e ci sarebbe ancora tanto da aggiungere…

Ma ho pensato anche a questo!

Prima di salutarti, ti consiglio quindi di scaricare le mie risorse gratuite per iniziare il tuo percorso e, se vuoi davvero avere successo come content creator, ti consiglio di iscriverti alla WildCreatorAcademy: una scuola per creator, fatta da creator.

Alla prossima guida.

Stay Wild!

Wild Creator Academy

Un percorso a 360 gradi per avere successo online

10 Corsi

+25 Ore

Wild Creator Academy

Un percorso a 360 gradi per avere successo online

10 Corsi

+25 Ore

DAI VITA AL LAVORO DEI TUOI SOGNI

PARTECIPA GRATIS ALLA PASSION WEEK:

La Passion Week è un programma di 7 giorni, dove imparerai a guadagnare grazie alle tue passioni.

Continua a leggere altri consigli di viaggio